Serie A, sgravi fiscali Decreto Crescita a rischio: il punto

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Serie A, il regime fiscale agevolato previsto dal Decreto Crescita è a rischio: si muovono la Lega Serie A e la Figc

I club di Serie A, già colpiti dai ridotti introiti in termini di biglietti, sponsorizzazioni, protocolli Covid, rischiano di subire un’altra batosta economica dopo la circolare pubblicata dall’Agenzia delle Entrate in merito agli sgravi fiscali del Decreto Crescita.

Il Decreto, infatti, non sarebbe applicabile senza un Dpcm attuativo e di conseguenza, come riporta Repubblica, le società dovrebbero versare il doppio delle tasse già versate per quei calciatori prelevati dall’estero a partire dal 2019 ad oggi. La Sampdoria osserva la situazione e avrebbe effetti per i seguenti calciatori: Yoshida, Keita Balde, Adrien Silva, Damsgaard.