Serie A, si andrà avanti anche in caso di lockdown. Giovedì il giorno dei fondi

dal pino serie a
© foto Twitter

Serie A, il presidente di Lega Paolo Dal Pino ha commentato la situazione del calcio italiano e le conseguenze di un possibile lockdown

Il presidente di Lega Serie A, Paolo Dal Pino, durante l’intervento a Gr Parlamento, ha commentato i temi più caldi dell’attualità calcistica italiana.

L’ingresso dei fondi –  La Lega dovrà scegliere a quale cordata affidarsi per la creazione della media-company che avrà in carico la gestione dei diritti tv. La Lega sarebbe proprietaria della maggioranza della società e così potrebbe gestire in autonomia tutto ciò che ruota attorno al marchio Serie A. Ieri sera, la Lega ha fatto sapere di aver posticipato l’assemblea da mercoledì a giovedì.

Le difficoltà del calcio e le richieste al governo – Il calcio, a causa dell’emergenza Coronavirus, ha stimato una perdita di circa 600 milioni di euro. Per questo motivo, ha chiesto al governo di far parte delle attività verso cui saranno indirizzate le misure di ristoro. La Serie A chiede al governo di differire i termini dei pagamenti e di reintrodurre, per almeno 24 mesi, la sponsorizzazione delle scommesse.

I limiti e lo spazio di movimento delle Asl – . Il numero uno della Lega ha chiesto una’ unica filosofia che possa rispettare il principio di base indicato nel protocollo. La Lega ha messo in sicurezza il sistema calcio, ora spetta alle singole società seguire la giusta via.