Serie A, tamponi a spese dei club: problemi per quattro squadre

coronavirus Liguria
© foto Twitter

Serie A, al via gli allenamenti collettivi. Le squadre dovranno effettuare i tamponi a loro spese. Problema per le squadre della Lombardia

I club di Serie A non avranno corsie preferenziali per i tamponi. L’obbligo in capo alle società, che si dovranno sobbarcare tutti i costi dei test, di garantire la sicurezza dei propri tesserati è una delle condizioni per il via libera agli allenamenti di gruppo.

Una prescrizione che creerà diversi problemi, soprattutto in quelle regioni dove è molto difficile reperire i test che ad oggi sono vietati ai non malati. Atalanta, Brescia, Inter e Milan dovranno quindi rivolgersi a laboratori fuori regione per sottoporre i propri tesserati ai tamponi.