Serie A, un grazie a medici e infermieri: stadi aperti per loro?

coronavirus Liguria
© foto Twitter

La FIGC pensa a come ringraziare medici e infermieri dopo la lotta al Coronavirus: ipotesi Serie A a stadi aperti per loro

Se la Serie A riprenderà a porte chiuse, almeno per il momento, e allo stadio non potranno entrare più di 300 persone, un’ipotesi quantomeno curiosa sta prendendo campo all’interno della FIGC.

Come svelato da Il Giornale, la Federazione sta valutando la possibilità di aprire gli stadi a medici e infermieri: un modo per esprimere gratitudine dopo la lotta in prima linea durante la fase più critica dell’emergenza Coronavirus.