Serie B: giornata cupa per i blucerchiati

bonazzoli Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

In Serie B nessuna prestazione è degna di nota da parte dei giocatori in prestito dalla Sampdoria: Bonazzoli, tra gli altri, causa il fallo da rigore

Una giornata totalmente da dimenticare per i giovani in prestito dalla Sampdoria che militano in Serie B. Fatta eccezione per l’indisponibile David Ivan, che sta riprendendo il cammino verso il ritorno in campo, i blucerchiati non lasciano il segno e commettono errori che costano parecchio alle rispettive squadre. Il Benevento annulla l’orgoglio del Latina e gli inserimenti dalla panchina di Gabriele Rolando e Alessandro De Vitis, autore di una rete di pregevole fattura nel girone d’andata: Michele Rocca, invece, resta fuori per tutti i novanta minuti. Non va meglio al Carpi di Francesco Fedato, inserito nell’undici titolare e sostituito a pochi minuti dallo scadere del tempo regolamentare a causa di un gioco incentrato fortemente su conclusioni dalla distanza di poco conto. Lo stesso capita ad Antonio Palumbo nel posticipo con il Perugia, protagonista di una prestazione sottotono in fase di possesso e non possesso di palla. A Brescia, infine, il collega Alessandro Martinelli fatica a tenere basso il Pisa e Federico Bonazzoli si macchia del fallo che costa il calcio di rigore, poi realizzato da Mannini.

LA CLASSIFICA – Serie B: Frosinone 47; Hellas Verona 45; Spal 44; Benevento 43; Cittadella 39; Perugia 38; Spezia 37; Virtus Entella, Bari 34; Carpi 33; Ascoli* 32; Salernitana, Novara 31; Avellino 29; Brescia, Cesena 28; Vicenza, Pisa 27; Latina 26; Pro Vercelli* 25; Ternana 23; Trapani 21.
*Una partita in meno

Articolo precedente
cagliari sampdoriaCagliari, non si riposa: testa alla Sampdoria
Prossimo articolo
ponce luganoLugano, tris al Grasshopper: Ponce in tribuna