Connettiti con noi

News

Serie A, l’IFAB introduce la 6a sostituzione: ecco quando si potrà fare

Federico Carrara

Pubblicato

su

L’IFAB ha deciso di prorogare fino al 2022 le cinque sostituzioni. Arriva anche la sesta, che si potrà effettuare solo in un determinato caso

Nei giorni scorsi si è tenuta una riunione generale dell’IFAB, l’organo internazionale che stabilisce le regole del calcio, dalla quale è emersa una novità importante che riguarderà anche la Serie A.

LEGGI ANCHE – Sampdoria, Llorente si avvicina: i dettagli del contratto

Dopo aver prorogato le cinque sostituzioni fino al 31 dicembre 2021, l’IFAB ha deciso di introdurre sesta sostituzione, che si potrà effettuare solo in caso di infortunio di un giocatore alla testa. In caso di commozione cerebrale, quindi, si potrà sostituire il giocatore in modo da preservare la sua salute ed in modo che la squadra non soffra dello svantaggio numerico.

Advertisement