Skills, gol e assist: le gesta di Kownacki alla Sampdoria

kownacki diretta
© foto Valentina Martini

La prima stagione di Dawid Kownacki in blucerchiato può dirsi positiva: la Sampdoria celebra il gioiellino polacco in questo video

E’ arrivato a Genova con la pesante eredità di Patrick Schick da raccogliere, Dawid Kownacki: non tanto perché i due attaccanti si somiglino, quanto per il ruolo che il giovane attaccante avrebbe dovuto ricoprire in prima squadra, quello di giocatore sconosciuto ai più che in progresso di tempo si fa conoscere ed apprezzare da tecnico e pubblico, fino a diventare un elemento imprescindibile della squadra. L’eredità di Schick, insomma, è un’eredità non tecnica, ma di percorso: quello di una stella che si accende e inizia a brillare di luce propria. Kownacki ha ancora un po’ di strada da fare, ma l’inizio è ottimo: 21 presenze, 7 gol e 3 assist in stagione non sono un bottino affatto male. Tanto che SampTv ha deciso di celebrare l’attaccante polacco con le migliori giocate del suo primo anno alla Sampdoria, da vedere e rivedere.