Skriniar teme la Samp: «Per La Champions ci sono anche loro»

skriniar inter
© foto www.imagephotoagency.it

Skriniar rivive i momenti del suo primo derby alla Samp e include i blucerchiati nella corsa alla Champions: «Sono forti e non mollano mai»

Dopo i sei mesi di ambientamento e rodaggio della stagione 2015/16, Milan Skriniar è diventato, nel campionato successivo, un vero e proprio pilastro della Sampdoria targata Giampaolo, un difensore forte, roccioso e intelligente tatticamente. Il suo passaggio all’Inter in estate ha segnato un’importante plusvalenza per la Sampdoria, mentre per lo slovacco si è trattato della prima opportunità di giocare in un grande club. Le cose, tracciando un bilancio complessivo, stanno andando bene per Skriniar e benino per l’Inter, che si trova adesso a dover difendere il quarto posto dopo un inizio di campionato esaltante.

La lotta per l’ultima piazza disponibile per la qualificazione alla Champions League sarà ostica per i nerazzurri, data la concorrenza di Roma e Milan. L’ex centrale blucerchiato, però, nel corso di un’intervista rilasciata a Il Giorno, ha messo anche la Sampdoria nel novero delle squadre che potrebbero ambire a questo traguardo: «Questo è il weekend della verità, il programma propone partite che diranno cose importanti là davanti, noi dovremo farci trovare pronti. Lazio, Inter, Roma e Milan: la corsa è lunga ed equilibrata. Non dimentichiamoci poi della Samp, che è forte e non molla». Skriniar tira in ballo i suoi ricordi in blucerchiato anche quando parla di derby, prossima partita che attende i nerazzurri: «Il derby può essere la svolta. A Genova il mio primo derby arrivò dopo un periodo di crisi, lo vincemmo e ci cambiò la stagione».

Articolo precedente
fassone mirabelli milanStrinic-Milan, Mirabelli: «Guardiamo tutti i parametri zero»
Prossimo articolo
caprari sampdoriaCaprari, dall’Atalanta all’Atalanta: la chance di tornare decisivo