Sorrentino: «Con la Samp non sarà facile, il Carpi…»

© foto www.imagephotoagency.it

Mancano ormai due giorni alla sfida del Barbera fra Palermo e Sampdoria, una gara di vitale importanza per entrambe le squadre: vincere vorrebbe dire salvezza matematica per la Samp alla quale basterebbe anche un solo punto per risolvere la pratica. Per il Palermo invece, la lotta è col Carpi che al momento è in vantaggio di 3 lunghezze.

In un’intervista concessa alla Rai il capitano rosanero Stefano Sorrentino ha anticipato i temi dl weekend, dalla sfida con la Samp alla lotta salvezza: «La vittoria contro il Frosinone è molto importante per noi. Purtroppo il precedente successo risaliva a tre mesi prima, quindi i tre punti del Matusa ci hanno dato ancora speranza. Sappiamo benissimo che non sarà facile domenica contro la Sampdoria, però noi dobbiamo cercare di vincere più partite possibili da qua alla fine. Speriamo che contestualmente il Carpi abbia anche qualche battuta d’arresto».

«Futuro a Palermo? Bella domanda, non la so neanche io la risposta. La cosa più importante è intanto far sì che il Palermo rimanga in Serie A. Per adesso le vicende personali sono state accantonate e dobbiamo solamente pensare di salvare la squadra. Poi, a stagione conclusa, ci sederemo attorno a un tavolo e troveremo la soluzione migliore. Ballardini? Col mister abbiamo chiarito alcune cose, abbiamo messo a posto una vicenda brutta che era capitata nel mese di gennaio. La cosa più importante adesso è il Palermo la salvezza. Sappiamo che sarà difficile, ma noi ce la metteremo tutta: il Palermo merita la Serie A. Cosa serve? Intanto serve un po’ di fortuna e remare tutti dalla stessa parte. Noi cercheremo di dare il 100%. Sappiamo benissimo che campo e tifosi possono fare la differenza».

Articolo precedente
Il TAR dice no: Palermo-Samp per i soli abbonati rosanero
Prossimo articolo
Bogliasco – Moisander e Ivan ancora out, domani rifinitura e conferenza stampa