Spadafora: «Molti lavoratori non hanno tutele. Meritano rispetto»

spadafora ministro sport
© foto www.imagephotoagency.it

Il ministro Spadafora si rivolge ai lavoratori del mondo dello sport: «Molti sono senza tutele e meritano maggiore rispetto»

Vincenzo Spadafora ha affrontato il tema legato mondo dello sport: «Rivolgo un pensiero particolare ai lavoratori che, senza le dovute garanzie e lontano dai riflettori, svolgono un’azione fondamentale. Molti di loro hanno poche tutele e meritano maggiore rispetto».

«Quando l’emergenza sanitaria sarà finita, mi impegnerò a riformare l’intero settore sportivo», ha concluso il ministro dello Sport durante una diretta Facebook, in occasione della festa dei lavoratori che si celebra il primo maggio.