Spagna, la Liga pronta a ripartire: «Diamo lavoro a 185mila persone»

la liga spagna calcio
© foto Twitter

Spagna, la Liga pronta a ripartire. Il portavoce Villanueva: «Il calcio dà lavoro a 185mila persone ed equivale all’1,37% del PIL»

Juan Vicente Marín Villanueva, tra i portavoce nel mondo della Liga e suo delegato in Italia ha parlato ai taccuini di tuttomercatoweb.com della ripresa del campionato di calcio spagnolo: «È fondamentale far ripartire il calcio professionistico, è un settore di grande importanza dal quale dipendono tante, tantissime persone. Non è solo sport, c’è molto di più. Il calcio deve riprendere e la stagione 2019-2020 va portata a termine, per tante svariate ragioni».

«Parliamo di un settore che dà lavoro, direttamente o indirettamente, a 185mila persone e che in Spagna equivale all’1,37% del PIL. Vi rendete conto? Senza contare il fatto che il calcio porta sempre nel nostro Paese ben 4.100 milioni di euro a livello di contributi», ha concluso Villanueva.