Spalletti: «Giampaolo? Uno dei più bravi in Italia»

Spalletti
© foto www.imagephotoagency.it

Luciano Spalletti, la Roma e un giudizio sui suoi colleghi: «Ce ne sono tanti bravi: Giampaolo è in questa categoria»

Non è un momento facile: paradossalmente la sconfitta a Genova contro la Samp doveva essere un incidente di percorso, ma le ultime tre gare – risolte in altrettante debacle contro Lazio, Napoli e Olympique Lione – stanno rischiando di compromettere l’intera stagione della Roma. E Luciano Spalletti non può esserne certamente felice. In un’intervista rilasciata a “L’Equipé”, il tecnico della Roma ha raccontato la difficoltà di gestire un ambiente come Roma e chi comunque potrebbe gestire questa situazione, almeno dal punto di vista tecnico: «Sicuramente per allenare la Roma è necessario avere carattere e un po’ d’esperienza. Detto questo, in giro ci sono diversi allenatori che potrebbero tranquillamente guidare una squadra come questa. Negli ultimi tempi in Italia sono emersi alcuni allenatori di grande qualità. Oggi il calcio italiano è nelle loro mani. Ce ne sono tanti: potrei citare Vincenzo Montella, Marco Giampaolo, lo stesso Stefano Pioli. Uno dei più bravi, sebbene sia emerso tardi, è Maurizio Sarri. Nel calcio spesso le partite vengono risolte dalle giocate del campione, ma quando non si rivelano sufficienti: ci vogliono allenatori capaci di leggere perfettamente sul piano tattico le partite e mettere in difficoltà anche avversari tecnicamente superiori».

Articolo precedente
Praet sampdoriaPraet: «La Samp? È stata la scelta giusta, sono contento»
Prossimo articolo
JuventusPjanic, prossima fermata Samp: «Il campionato non è chiuso»