Sportiello in, Viviano out: il pensiero di Invernizzi e Sereni

Sportiello Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

I due ex giocatori della Sampdoria hanno affrontato il tema caldo riguardante i portieri: fuori Viviano, dentro Sportiello

La Sampdoria è ormai a un passo dal completare l’avvicendamento tra i pali per la prossima stagione. Emiliano Viviano firmerà in queste ore il contratto che lo legherà per due anni allo Sporting Lisbona, al suo posto la dirigenza blucerchiata ha scelto Marco Sportiello, il cui cartellino è stato valutato 6 milioni di euro dall’Atalanta. L’operazione di mercato è stata approvata da Giovanni Invernizzi e Matteo Sereni, intervenuti ai microfoni di RMC Sport durante l’evento Sardegna Summer Vip. Questo il pensiero dell’attuale responsabile del progetto Next Generation: «Non conosco benissimo la situazione, Viviano stato un portiere importante. Ha diverse richieste, può finire allo Sporting. Gli auguro solo il meglio. Sportiello è un estremo difensore consolidato, con una buona esperienza. Ha sempre fatto bene». Più ironico il commento dell’ex portiere blucerchiato: «L’addio di Viviano e l’arrivo di Sportiello? Se non dovesse arrivare Sportiello, mi rimetto i guantoni e torno io tra i pali».

Articolo precedente
bereszynski kownackiNawalka, ascolta i tifosi: «Bereszynski e Kownacki titolari»
Prossimo articolo
jankto udineseSamp, nessun rimpianto per Berisha: nel mirino c’è Jankto