Connettiti con noi

News

Incontro tra Bucci e la nuova proprietà Genoa per lo stadio: la Sampdoria osserva

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

La nuova proprietà del Genoa ha incontrato il sindaco Bucci: argomento principale lo stadio per il quale è coinvolta anche la Sampdoria

Il sindaco di Genova Marco Bucci ha incontrato a Palazzo Tursi la nuova proprietà del Genoa (777 Partners) per discutere degli investimenti cittadini del nuovo gruppo e dello stadio. Il primo cittadino ha commentato: «Abbiamo parlato praticamente quasi solo di investimenti, che ovviamente non vi posso riportare». Il capitolo Luigi Ferraris, come riporta La Gazzetta dello Sport, sarà sicuramente stato toccato, coinvolgendo anche la Sampdoria.

Stando alla ricostruzione del quotidiano, la volontà degli americani sarebbe quella di far vivere l’impianto sette giorni su sette. La situazione è però complessa in quanto lo stadio è di proprietà della Luigi Ferraris s.p.a., partecipata pariteticamente dai due club genovesi, che dall’estate 2019 hanno iniziato una serie di lavori, suddivisi in tre lotti, che si concluderanno nel 2022. L’obiettivo sarebbe la cessione proprio alle due società, come prevedono le norme. La cifra fissata, nel 2018, dall’Agenzia delle Entrate era stata considerata dai club troppo elevata, ma il cambio di proprietà del Genoa potrebbe mescolare nuovamente la situazione, che per delinearsi avrà ancora bisogno di tempo.