Sampdoria, continua così: l’Udinese ha paura

Sampdoria streaming
© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria detiene statistiche favorevoli contro l’Udinese, ma la trasferta rappresenta un fattore ostico per imporsi con successo

L’Udinese è la tredicesima squadra più affrontata nella storia della Sampdoria, per un totale di 78 precedenti ufficiali tra Serie A, Serie B e Coppa Italia. Il ruolino recita 31 vittorie blucerchiate contro le 21 bianconere, a fronte inoltre dei 26 pareggi: malgrado il primo incrocio risalga alla stagione 1950/51, con il successo per 3-0 dei friulani, il trascorrere degli anni ha offerto alla società doriana la possibilità di riscattarsi e costruire un bilancio favorevole che tuttora perdura nelle statistiche. L’ultima volta che l’Udinese ha saputo imporsi sui rivali, peraltro tra le mura di casa, è stata il 22 novembre 2015 grazie alla rete decisiva del capitano Emmanuel Badu. Perché non ripetere il 3-2 esterno del 24 gennaio 2010 di Giampaolo Pazzini, Nicola Pozzi e Franco Semioli, oppure il 4-1 del 10 maggio 2015 arrivato grazie alla doppietta di Roberto Soriano e ai singoli di Afriyie Acquah e Alfred Duncan? Sicuramente non il beffardo 3-3 del 17 maggio 2014, siglato allo scadere da Antonio Di Natale, che di fatto negò ai blucerchiato la conquista dei tre punti.

1. 24 gennaio 2010, Udinese-Sampdoria 2-3: Pazzini, Pozzi e Semioli per i tre punti

2. 22 novembre 2015, Udinese-Sampdoria 1-0: Badu gela i blucerchiati

3. 10 maggio 2015, Udinese-Sampdoria 1-4: gli insospettabili