Connettiti con noi

News

Suarez, la Procura di Perugia vuole interrogare l’attaccante: i dettagli

Pubblicato

su

La Procura di Perugia avrebbe provato a contattare Luis Suarez per far luce sul suo esame-farsa di italiano

Secondo La Gazzetta dello Sport, la Procura di Perugia avrebbe cercato di mettersi in contatto con Luis Suarez per far luce sul suo esame-farsa di italiano. In queste settimane, sotto traccia, la Procura ha già provato a interrogare l’attaccante uruguaiano, senza riuscirci.

LEGGI ANCHE – Caso Suarez, Paratici: «Sono molto tranquillo»

Dall’Umbria è stata inviata una rogatoria, richiesta di sentire Suarez in video conferenza, che per ora si è scontrata con i suoi impegni e le complicazioni (logistiche e giuridiche) nate dal trasferimento a Madrid. A metà della prossima settimana dovrebbero essere sentiti Giuliana Grego Bolli, rettrice dell’Università per Stranieri, e il d.g. Simone Olivieri, il cui interrogatorio è in programma per giovedì. La sua posizione, intercettazioni alla mano, sembra compromessa, al contrario di quella di Fabio Paratici, indagato per false dichiarazioni al pubblico ministero.