Tagliavento e la Sampdoria: i precedenti

© foto www.imagephotoagency.it

Paolo Tagliavento è l’arbitro chiamato a dirigere il 113esimo Derby della Lanterna, per lui il terzo in carriera. Il fischietto di Terni ritroverà la Sampdoria con cui condivide 17 incroci ufficiali tra Serie A e Coppa Italia non particolarmente positivi nel loro complesso: 4 vittorie, 3 pareggi e 10 sconfitte. L’ultimo successo blucerchiato risale all’11 aprile 2010 proprio contro il Genoa, sconfitto 1-0, ma capace di rifarsi l’8 maggio 2011 quando la rete di Boselli allo scadere condannò i cugini alla retrocessione.

 

Un ricordo che riaffiora ancora nelle menti rossoblù, volenterose di ripetere l’impresa dello scorso girone di ritorno. E con Tagliavento la sorte è favorevole: in 22 incontri, di cui tre in Serie B, le vittorie sono 10, 6 i pareggi e altrettante le sconfitte. Tra i molteplici episodi si ricorda l’interruzione della gara del “Ferraris“ contro il Siena del 22 aprile 2012, dal momento che i tifosi genoani chiesero le maglie ai giocatori per le brutte prestazioni offerte.

Articolo precedente
Sampdoria magliaDoppio colpo in casa Samp: l’Italia chiama Vrioni, la Slovacchia Baumgartner
Prossimo articolo
tomicSampdoria Point, gli orari in occasione del derby