Thohir spiazza tutti: «Per la Champions League c’è anche la Sampdoria»

thohir inter
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente dell’Inter Erick Thohir avverte: «Occhio a Sampdoria e Torino, sfidanti forti per la corsa alla Champions League»

E’ una Sampdoria diversa a quella vista l’anno scorso. Seppur con meno qualità individuale in campo, i blucerchiati adesso appaiono più uniti e i meccanismi di gioco meglio consolidati. In questo inizio di campionato, infatti, Marco Giampaolo è riuscito ad ottenere soltanto risultati positivi, su tutti il recente 2-0 rifilato al Milan, arricchito da una prestazione magistrale che ha annullato i rossoneri sotto ogni punto di vista. Seppur con una partita ancora da recuperare – contro la Roma -, la Samp si è posizionata momentaneamente al settimo posto in classifica con 11 punti e, continuando su questi ritmi, potrebbe anche pensare di tornare a competere per un posto in Europa League. Il presidente dell’Inter  Erick Thohir, ha addirittura messo in guardia le big da alcune sorprese che proprio i liguri, e non solo, potrebbero riservare: «Non mi aspetto di vincere il campionato – ha ammesso al quotidiano indonesiano Republika -, l’obiettivo è la Champions League, sempre la Champions League, soprattutto quest’anno in cui le prime quattro vi accederanno. Juventus e Napoli hanno una mentalità vincente, come Roma e Lazio, ma non bisogna sottovalutare Sampdoria e Torino, due sfidanti forti». Sarà lusingato, Marco Giampaolo, nel leggere queste dichiarazioni, che riconoscono e premiano la bontà del lavoro fatto fin qui a Genova, ma rientrare nei primi quattro posti sarà un obiettivo quasi utopico per la Sampdoria, a causa della presenza di squadre molto più attrezzate per raggiungere traguardi così importanti.