Thorsby ha zittito tutti: è lui la vera sorpresa della Sampdoria

Coronavirus Thorsby Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Thorsby ha conquistato la Sampdoria in pochi mesi: da scarto a titolare inamovibile, la parentesi del centrocampista

Da tirocinante scartato con Eusebio Di Francesco a soldato imprescindibile con Claudio Ranieri. Può riassumersi così la lieta parabola di Morten Thorsby alla Sampdoria, vera e propria rivelazione di questa stagione di Serie A.

Il centrocampista norvegese ha scalato le gerarchie della rosa prima nelle vesti di jolly tuttofare (terzino, esterno di centrocampo e ala all’esordio con la Spal) e successivamente di titolare inamovibile in mezzo al campo, capace di scalzare a turno sia Ronaldo Vieira sia Albin Ekdal per tredici partite consecutive di campionato.