Thuram duro su Juric: «Persona molto pericolosa»

juric thuram
© foto www.imagephotoagency.it

Razzismo in Verona-Brescia, Thuram attacca Juric: «Persona molto pericolosa, dice di non aver sentito nulla»

Continua a suscitare polemiche la questione razzismo negli stadi italiani. L’ex difensore della Juventus e della nazionale francese Lilian Thuram, esprimendosi sul caso Balotelli scoppiato nel weekend in Verona-Brescia, ha speso parole durissime contro il tecnico gialloblù Ivan Juric: «Non bisogna accettare come una cosa naturale il razzismo e bisogna denunciare. Per questo, secondo me, l’allenatore del Verona è una persona molto pericolosa, perché ha detto di non aver sentito niente».

«Non conosco tutti gli allenatori italiani – prosegue Thuram ai microfoni di Radio 24 – ma mi sembra che l’unico allenatore molto chiaro sulla cosa sia Carlo Ancelotti. Invece sento giocatori che dicono di non aver visto e sentito niente. È ora di dire basta al razzismo. La Lega dovrebbe intervenire e squalificare Juric».