Tonali e Sensi per il centrocampo: le cifre

© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria pensa al centrocampo: il Brescia spara alto per Tonali, Sensi può partire

L’obiettivo della Sampdoria è dare a Marco Giampaolo una rosa già definitiva possibilmente prima del ritiro a Ponte di Legno. I nomi sulla lista delle partenze sembrano tanti, così come altrettanti sono sulla lista delle entrate: una piccola rivoluzione che potrebbe significare l’addio di Emiliano Viviano, Matias Silvestre e Lucas Torreira, ma anche di altri giocatori che potrebbero rientrare all’interno di trattative multiple. Al contempo sul taccuino del direttore sportivo Carlo Osti figurano Marco Sportiello e Lucasz Skorupski per la porta, Omar Colley per la difesa, Valon Berisha, Stefano Sensi e Sandro Tonali.

Se per il centrocampista del Salisburgo c’è già un accordo, da risolvere il nodo legato ai giocatori di Sassuolo e Brescia. Sensi sarebbe ideale per Giampaolo perché conosce bene la Serie A, dunque rappresenterebbe un acquisto pronto all’uso. Il contratto con il Sassuolo ha scadenza nel 2020 e il giocatore ha affermato che, almeno per il momento, non sente l’esigenza di cambiare squadra ma che potrebbe prendere in considerazione eventuali chiamate importanti. Se il valore del cartellino di Sensi ruota attorno ai cinque milioni di euro, quando si passa a parlare di Tonali la situazione è ben diversa. La società di Massimo Cellino non sembra intenzionata ad accettare offerte inferiori ai venti milioni di euro, cifra che potrebbe anche aumentare se dovessero esserci più società interessate al talento classe 2000.

Articolo precedente
Majer SampdoriaSampdoria, Majer è tuo: il croato è in Italia
Prossimo articolo
Viviano SampdoriaParma, fatta per Viviano: c’è l’accordo con la Sampdoria