Torino-Sampdoria, è l’ora di far crollare un altro tabù

Sampdoria calciomercato
© foto www.imagephotoagency.it

Torino-Sampdoria, le statistiche parlano di una trasferta insidiosa, ma gli uomini di Giampaolo possono far cadere anche questo tabù

Domenica pomeriggio la Sampdoria tornerà finalmente in campo, dopo tre settimane, nella gara in trasferta contro il Torino. Una partita, quella che si giocherà nel capoluogo piemontese, da sempre ostica e che negli ultimi anni ha regalato poche gioie ai tifosi blucerchiati. Andiamo dunque a vedere le statistiche relative ai matches fra Torino e Sampdoria. I precedenti in assoluto sono ben 116 – per un totale di 142 reti segnate e 143 reti subite dalla Samp – e vedono i granata in leggero vantaggio grazie alle 41 affermazioni contro le 36 doriane; 39, invece, i pareggi. Di queste, sono attualmente 100 le partite giocate in Serie A fra le due squadre, con 29 vittorie blucerchiate, 27 pareggi e 34 affermazioni del Toro. Restando alle partite di Serie A, il dato relativo all’osticità del terreno di gioco teatro delle partite casalinghe degli uomini di Mihajlovic si manifesta pienamente; sono infatti 50 i precedenti allo Stadio Grande Torino: i granata si sono imposti più della metà delle volte, ben 28, mentre la Samp è riuscita a portare a casa i tre punti in sole 8 occasioni. I pareggi sono stati 14. Si tratta dunque di una trasferta storicamente insidiosa, ma che gli uomini di Giampaolo possono vincere: dopo la vittoria a Firenze, d’altronde, non sarebbe affatto una cattiva idea far cadere anche questo tabù.

Articolo precedente
Lapadula scalpita per il rientro: l’obiettivo è la Sampdoria
Prossimo articolo
Lombardo: «Auguro alla Samp un ottimo campionato. Zapata grande acquisto»