Torregrossa: «Sampdoria club glorioso. Sud, che impressione» – VIDEO

Iscriviti

Ernesto Torregrossa, nuovo acquisto della Sampdoria, si presenta ai microfoni ufficiali del media blucerchiato. Le dichiarazioni dell’attaccante

Ernesto Torregrossa, nuovo giocatore della Sampdoria, si presenta ai microfoni ufficiali del media blucerchiato. Le dichiarazioni dell’attaccante.

ONORE – «La Sampdoria mi aveva cercato già questa estate. Sono contento di essere arrivato anche se con qualche mese di ritardo. Per me è un emozione grandissima venire in un club così importante, dove ci sono stati tanti giocatori forti. Sono contento di essere qui e spero di dare una mano».

FERRERO – «La trattativa l’ha portata avanti il presidente in persona con il presidente Cellino: sono contento che sia riuscito a portarmi qui, non era facile perchè a Brescia erano molto affezionati a me. Non so come abbia fatto».

CATATTERISTICHE – «Sono un attaccante molto generoso, che gioca tanto per la squadra. Ogni tanto faccio anche gol, ma quello che mi piace fare di più è tenere su la palla, cercare l’assist e adattarmi ai miei compagni di reparto».

STORIA – «La Samp è un club glorioso. Sono qui per dare una mano ai compagni e all’allenatore, per completare insieme a loro il mio percorso di crescita e consacrarmi definitivamente in Serie A. Grandi attaccanti in passato hanno giocato qui con la maglia numero 9: per me sarà un onore indossarla. Da avversario il “Ferraris” mi ha sempre impressionato: al momento i tifosi non possono ancora esserci ma spero di esultare presto insieme a loro sotto la Sud. Spero sia il club della mia consacrazione».

RANIERI – «Alla fine della partita dell’anno scorso, mister Ranieri mi fece i complimenti, non me l’aspettavo. Essere allenato da un tecnico così importante, con una grande carriera alle spalle mi fa sperare di migliorare ancora, nonostante i miei 28 anni».