Connettiti con noi

Hanno Detto

Toti: «Buona partita della Sampdoria. Ferrero? Provi la sua innocenza»

Pubblicato

su

Giovanni Toti, presidente della Regione Liguria, ha fatto il punto al termine del derby vinto dalla Sampdoria

Giovanni Toti, intercettato dai microfoni di Primocanale all’uscita dal Ferraris, ha esternato le sue impressioni sul match e sulla situazione della Sampdoria.

PARTITA«Io sono neutrale, tifo per le squadre liguri. Partita avvincente, per i genoani non tanto, ma si vince e si perde. Alla fine, poteva fare qualcosa di più il Genoa, che nell’ultima parte della partita ha reagito con orgoglio. Ha fatto una buona partita la Samp, che non vive un momento facile. Io auguro in bocca al lupo ad entrambe e anche allo Spezia, che è squadra di Serie A con loro e sono certo di trovarle tutte e tre in Serie A l’anno prossimo, è stata comunque una bella festa dello sport».

FERRERO«Situazione Ferrero? Io veramente non saprei che dire. Come tutte le persone, io non ho mai piacere quando qualcuno viene portato in carcere. Spero che possa provare ovviamente la sua innocenza, me lo auguro per lui, non conosco le accuse nel merito, non saprei aggiungere altro. Auguro in bocca al lupo – continua il governatore alla trasmissione “Liguria in A”- a tutti i tifosi della Samp, che non c’entra nulla in questa vicenda comunque triste, stasera hanno reagito con grande orgoglio e spero che continuino a fare così».

CLASSIFICA«Entrambe in fondo alla classifica, si possono risollevare? Io credo di si, spesso abbiamo vissuto momenti complicati in questa fase dell’anno e poi abbiamo festeggiato la salvezza di tutti. L’augurio è che non si festeggi la salvezza, ma un posto in alta classifica. Credo che ci siano le condizioni, sia per il Genoa con la nuova proprietà, sia per la Samp con quello che la società deciderà di fare nel prossimo futuro, sia per lo Spezia, che ha un’azionista americano che sia ben intenzionato ad investire nella nuova società. Noi come Regione ci siamo per tutti e tre, perché i rappresentano il tifo della nostra regione e i i tifosi meritano attenzione»·