Trotta e il successo sulla Samp: «Avevamo molta più sete di vittoria»

© foto www.imagephotoagency.it

Trotta torna sulla vittoria contro la Samp e confronta l’atteggiamento delle due squadre: «La nostra sete di vittoria era maggiore, siamo entrati in campo più aggressivi»

Marcello Trotta è stato un vero e proprio incubo per la retroguardia doriana nella disgraziata trasferta di Crotone: l’attaccante ha aperto le marcature dopo pochi minuti, mettendo la gara in discesa per i suoi, e ha poi portato i rossoblù all’intervallo sul 3-0 con una rete prima annullata e poi correttamente assegnata per l’intervento del Var. Insomma, l’assenza di Budimir, fra gli Squali, non si è fatta affatto sentire.

L’ex attaccante del Sassuolo ha spiegato peraltro, in un’intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport, i motivi del così rotondo successo dei calabresi, entrati in campo, a suo dire, con una voglia di combattere e di portare a casa il risultato ben maggiore rispetto a quella dei blucerchiati: «Siamo entrati in campo molto aggressivi – ha chiosato l’attaccante – volendo chiudere la pratica il prima possibile. Il gol in apertura ci ha poi dato fiducia e ci ha dimostrato che la nostra sete di vittoria era decisamente maggiore di quella della Sampdoria».

Articolo precedente
viviano sampdoriaViviano lancia la sfida a Icardi: «Spero di indovinare l’angolo»
Prossimo articolo
Giampaolo, affidati a Quagliarella: bestia nera di Spalletti