Ulivieri attacca UEFA e FIFA: «Guadagnano grazie al calcio, ora aiutino»

stipendi allenatori
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente dell’AIAC Ulivieri ha commentato l’attuale situazione in cui verte il mondo del calcio a seguito del Coronavirus

Il presidente dell’Associazione Italiana Allenatori, Renzo Ulivieri, ha lanciato un duro attacco a UEFA e FIFA in merito all’emergenza Coronavirus e alla crisi del calcio: «L’UEFA e la FIFA da decenni hanno riempito le loro casse con i soldi generati dal calcio, inteso come spettacolo e come prodotto da vendere. Adesso forse è giunta l’ora di pareggiare i conti».

«Ripeto: mi auguro che intervengano presto in modo da far ripartire il processo e investire su un nuovo calcio. Quando si parla di sistema-calcio bisogna considerare tutto il sistema, nessuno può chiamarsi fuori. Qui ognuno deve fare la sua parte», ha concluso Ulivieri al Corriere dello Sport.