Connettiti con noi

Blucerchiati in prestito

Verona, Caprari: «Che emozione il primo gol in una serata così»

Pubblicato

su

Gianluca Caprari, attaccante del Verona in prestito dalla Sampdoria, ha commentato il primo gol in maglia gialloblù

Gianluca Caprari, attaccante del Verona in prestito dalla Sampdoria, ha commentato il primo gol in maglia gialloblù, segnato questa sera contro la Roma.

VITTORIA – «Abbiamo disputato una grandissima partita, specialmente nel secondo tempo. Non era facile rimontare in questo modo, specie dopo aver subito gol nel finale del primo tempo, ma siamo stati bravi a ribaltare la partita: adesso ci godiamo la grande emozione di questo momento. Abbiamo aggredito la Roma nella maniera giusta, come ci ha chiesto il mister e come avevamo preparato in settimana. Siamo contenti di quel che abbiamo fatto, ma la testa deve essere già orientata ai prossimi impegni perché mercoledì c’è la Salernitana. Dobbiamo mantenere alta la tensione».

GOL – «Sono contento della mia prestazione e del gol sotto la Curva, così come di quella della squadra che meritava di trovare i primi punti in campionato.  Per quanto mi riguarda, devo continuare su questa strada perché sento di poter dare molto altro al Verona. E’ un tipo di azione che proviamo spesso, mi piace puntare l’avversario e rientrare sul mio piede forte per calciare. Ma anche in allenamento in settimana lavoriamo con il mister per creare queste situazioni di attacco nell’area avversaria: non posso che essere molto felice e ancora più motivato a dare il massimo».

BENTEGODI – «Io ci ho sempre giocato da avversario prima di oggi ed è sempre stato difficile affrontare il Verona con lo stadio pieno. Adesso ci aspettano due trasferte di fila e dovremo ricaricare le pile, anche grazie alla carica incredibile che ci han dato i tifosi. Abbiamo fatto solo un piccolo passo in avanti, non dobbiamo abbassare la guardia per riuscire a portare a casa punti anche nelle prossime gare».