Verso Sampdoria-Parma: il punto sugli infortunati

diretta Barreto
© foto Db Trento 28/07/2018 - amichevole / Parma-Sampdoria / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Simone Jacoponi-Dawid Kownacki

Giampaolo non potrà contare su Bereszynski e Barreto, D’Aversa potrebbe dover rinunciare a ben quattro titolari

Domenica pomeriggio la Sampdoria sarà chiamata a dare continuità ai tre risultati positivi dell’ultimo periodo – le vittorie con Bologna e Spal e il prezioso pareggio con la Lazio – contro il Parma, una delle squadre-rivelazione di questa Serie A. I ducali, infatti, precedono i blucerchiati di un punto in classifica – 21 contro 20 – e hanno dimostrato di essersi rapidamente adattati alla massima serie giocando un calcio semplice, fatto di ottima difesa e fulminante contropiede. Per tentare di avere ragione dei crociati, il tecnico della Sampdoria Marco Giampaolo non potrà contare su Edgar Barreto, ancora alle prese con la fisioterapia, e su Bartosz Bereszynski, squalificato e infortunato.

Più complicate le cose in casa Parma: il tecnico gialloblù Roberto D’Aversa potrebbe essere costretto a rinunciare a Bruno Alves, alle prese con un affaticamento muscolare alla gamba sinistra. Il portoghese forzerà per esserci, ma la sua presenza è in dubbio: si tratterebbe della prima partita senza il proprio leader difensivo per il Parma. Sempre in difesa, mancherà il lungodegente Federico Dimarco a sinistra, mentre a centrocampo non ci sarà Alberto Grassi, che ha terminato anzitempo la stagione per la rottura dei legamenti crociati. Infine, l’assenza più pesante dovrebbe riguardare l’attacco, reparto nel quale il Parma non potrà contare sulle accelerazioni di Gervinho per la lesione del bicipite femorale che ha colpito l’ivoriano. Insomma, quattro assenze pesanti che potrebbero condizionare il match del “Ferraris” per i ducali.