Connettiti con noi

Hanno Detto

Caressa commosso: «Abbraccio Mancini Vialli? Spiega tutto»

Pubblicato

su

Fabio Caressa ha parlato, dopo la vittoria dell’Italia a EURO 2020, di Roberto Mancini e Gianluca Vialli, gemelli del gol della Sampdoria

Fabio Caressa ha voluto commentare il ruolo di Roberto Mancini e Gianluca Vialli, storici bomber della Sampdoria, all’interno della Nazionale italiana, trionfatrice di EURO 2020. Le sue dichiarazioni a Sky Sport 24.

«Mancini, in un momento difficile, ha scelto i sentimenti. Ha giocato sulle grandi passioni, ha vinto con le grandi passioni. Quell’abbraccio con Gianluca Vialli, che conosciamo, spiega molto. Sappiamo capire quanto Vialli è importante in un gruppo, è un uomo di gruppo straordinario. Questo abbracci0, che mi commuove un po’ perché conosco bene Gianluca, spiega tutto. Qui c’è tutto, anche l’aiuto che Vialli è riuscito a dare a Mancini. Nelle squadre di club spesso Mancini aveva voglia di novità, di cambiare le carte. Lui ha capito questo e si è messo a fianco persone che conosceva e con cui confrontarsi. I grandi leader, infatti, non sono mai soli. La forza di Mancini è stata quella di mettersi intorno una grande squadra di amici, dei quali si poteva fidare Questo è stato il nostro segreto. Dal ct possiamo solo imparare». 

Advertisement