Vialli, niente Samp: «Pagherebbe per diventare presidente»

gianluca vialli
© foto Twitter

Pellegrini dice la sua sull’interruzione della trattativa per la cessione della Sampdoria: «A rimetterci è la tifoseria»

L’interruzione della trattativa per la cessione della Sampdoria ha stupito tutti. L’ex capitano della Sampdoria Luca Pellegrini, sulle frequenze di Radio Sportiva, ha voluto dire la sua sul valore del club e su Gianluca Vialli: «Non sono un economista, non so dire quanto valga il club, ma sicuramente la squadra di adesso vale meno di qualche mese fa. Pensando alla Fiorentina, quando le cose sono pulite e trasparenti, si conclude in fretta».

E su Vialli, Pellegrini non ha dubbi: «Potesse metterebbe i soldi lui pur di porer diventare presidente della Sampdoria. Come sempre chi ci rimette è la tifoseria che spera e soffre di fronte ad un diniego di questa trattativa che si era già procastinata troppo. E questa poteva già essere un campanello d’allarme».