Vialli sulla ripresa: «Se giocassi ancora, faticherei a pensare al calcio»

vialli premio mastersport
© foto Twitter

L’ex attaccante della Sampdoria Vialli sulla ripresa dei campionati: «Farei fatica a pensare a calcio»

LEGGI QUI L’INTERVISTA INTEGRALE

Durante una lunga intervista al The Guardian, l’ex centravanti della Sampdoria Gianluca Vialli ha espresso il suo parere sulla ripresa dei campionati dopo l’emergenza Coronavirus.

«Se il calcio può essere sfruttato come strumento in grado di dare sollievo e piacere, allora non vedo l’ora che si riprenda a giocare. In questo momento, però, penso anche ai calciatori. Non saprei cosa dire loro per rassicurarli su infortuni e altro. Se fossi ancora un giocatore, avrei difficoltà a pensare al calcio perché le persone continuano a morire».