Vieira non ha paura: «In Serie A non bisogna sbagliare»

© foto www.imagephotoagency.it

Vieira ha già capito come funzionano la Serie A e il calcio italiano: «Tanta tattica e poco margine di errore»

Tornato in Inghilterra per gli impegni con la nazionale Under 20, Ronaldo Vieira ha raccontato al The Times la sua esperienza in Italia. Alla Sampdoria sta cominciando a ritagliarsi un po’ di spazio, ma con la lingua fa ancora molta fatica: «Sto imparando, so un sacco di cose dal punto di vista calcistico. Conversare è un po’ più complicato, ma ci riuscirò. Il cibo in Italia è buono, ma non dirò che è meglio di quello inglese. La cosa che preferisco? Il clima. Poi ci sono un sacco di motociclette: quando guidi spuntano dal nulla, te le trovi a destra e a sinistra. Penso che il calcio italiano non sia così fisico come quello inglese, c’è poco margine per errori e dettagli. È sicuramente più tattico che in Inghilterra».

 

 

Articolo precedente
Ekdal, berg, svezia, nazionale, arbitro, turchiaBufera sulla Svezia di Ekdal: «L’arbitro ci ha promesso due rigori»
Prossimo articolo
Ferrero svela: «Seguivamo Piatek». E apre a Quagliarella