Vieira si racconta: il viaggio dall’Africa all’Italia – VIDEO

Vieira racconta la sua vita fino all’arrivo alla Sampdoria: dall’Africa all’Italia, passando per il Portogallo e l’Inghilterra – VIDEO

Ronaldo Vieira si racconta: dalla Guinea all’Italia, passando per il Portogallo e l’Inghilterra: «Non è una cosa che si vede tutti i giorni: due gemelli che si chiamano Ronaldo e Romario. L’origine del mio nome è per via di mia mamma, che era appassionata di calcio. Sono felice che mi abbia chiamato Ronaldo. C’è sempre competizioni tra di noi: ma è positiva. Lui guarda tutte le mie partite e mi consiglia. Mi piacerebbe giocare assieme a lui».

«Vorrei tornare in Guinea, è il mio paese. Quando ci sarà la possibilità faremo qualcosa per i bambini, c’è tanto talento. Dalla Guinea ci siamo trasferiti otto anni in Portogallo, è lì che è iniziato tutto. Poi mia mamma ha deciso di raggiungere mia zia in Inghilterra. Penso sia stata la decisione giusta dato che abbiamo iniziato a giocare da professionisti», conferma ai microfoni del media ufficiale della Sampdoria.