Vis Pesaro: «Abbiamo chiesto i migliori alla Sampdoria»

vis pesaro borozan
© foto www.imagephotoagency.it

Il direttore generale della Vis Pesaro fa il punto sulle strategie in vista della prossima stagione

Vlado Borozan, il direttore generale della Vis Pesaro, ha fatto il punto sulle strategie del club satellite della Sampdoria ai microfoni di TVRS, come riporta solovispesaro.it.

AMBIZIONE – «La Vis Pesaro vuole di più dopo due anni in cui abbiamo dichiarato di voler mantenere la categoria. Con l’arrivo della nuova proprietà di Mauro Bosco abbiamo deciso di alzare l’asticella. Siamo umilmente ambiziosi, vogliamo far parte della colonna sinistra della classifica e portare la squadra dove non è mai stata in oltre 100 anni di storia».

SERIE B – «Nessuno può vietarci di sognare. L’obiettivo è impegnativo, tutto deve filare alla perfezione. Ma se uno non si pone questi obiettivi non si può migliorare mai. Noi vogliamo provarci, poi vediamo come va».

SAMPDORIA – «Ogni partnership ha una sua evoluzione. Le esigenze, sia della Sampdoria che nostre, sono cambiate nel tempo. Abbiamo un grande rapporto e loro comprendono la nostra voglia di crescere e quello che gli abbiamo chiesto. Avere un massimo di 22 giocatori disponibili in rosa non ci permette di prendere scommesse, perciò gli abbiamo chiesto solo i giocatori migliori».