Viviano croce e delizia: papera ed ennesimo rigore parato

viviano sampdoria pagelle
© foto www.imagephotoagency.it

Viviano, ennesimo rigore parato e record europeo di penalty stoppati in questa stagione: ma la papera a fine gara grida vendetta

Emiliano Viviano, a volte, sembra essere un po’ come la squadra di cui difende la porta: come la Sampdoria, infatti, alterna prestazioni eccelse a momenti di pausa incomprensibili, sembra vivere su montagne russe che prevedono sali – in netta maggioranza, fortunatamente – e scendi. Anche ieri, nella sfida contro il Crotone, la Sampdoria ha dato prova della sua, se così si può dire, schizofrenia: si trattava di una partita da non sbagliare, e i blucerchiati non sono mai stati in partita, confermando le difficoltà in trasferta.

Viviano, nella disfatta di Crotone, è sembrato essere l’unico, o uno dei pochi, a salvarsi: l’ennesimo rigore parato, il quarto in stagione, lo pone in testa alla classifica dei pararigori europei, superando anche Ulreich del Bayern Monaco ed eguagliando il suo record di 4 penalty stoppati in una stagione – 2015/16. Peccato che, poi il numero 2 sia stato travolto dal clima generale di confusione della sua squadra quando, al 40′ del secondo tempo, ha combinato con Silvestre un pasticcio davvero marchiano, contrastando il rinvio del difensore e infilando la sfera nella propria porta. Un errore che, a guardare le cose ottimisticamente, non ha inficiato il risultato, già più che compromesso. La speranza è che il portiere fiorentino possa limitare il più possibile questi cali di concentrazione in futuro, dimostrando più che altro le proprie qualità, che senza dubbio, al netto degli errori, ne fanno uno dei portieri della Serie A.

Articolo precedente
Torreira SampdoriaTorreira, l’agente allo scoperto: «Inter interessata, ma Napoli più avanti»
Prossimo articolo
Trofeo “Viola” U17, la Samp esce in semifinale: il Bologna passa ai rigori