Viviano: «Spero che la Serie A riparta». E sul futuro…

viviano lisbona
© foto Twitter / @maisfutebol

Sampdoria, l’ex Viviano: «Spero che la Serie A riparta, anche se non è facile». E sul futuro: «Con Mihajlovic andrei ovunque»

L’ex portiere della Sampdoria Emiliano Viviano, attualmente svincolato, è intervenuto ai microfoni di Sportitalia per commentare il futuro della sua carriera e della Serie A.

RIPRESA – «Spero che il calcio possa ripartire anche se non è facile dopo quanto è successo. Bisogna cercare di ripartire perché ci sono tantissimi interessi e migliaia di persone che lavorano e vivono attorno al mondo del calcio. Sarà un calcio un pò diverso, con ritmi più bassi e qualche certezza in meno dovuto al lungo stop, ma se si giocano i Mondiali d’estate non vedo perché dovrebbero esserci problemi nel giocare il campionato».

MERCATO – «Fino a un paio d’anni fa avrei sicuramente detto no a un ruolo di vice, ma oggi non lo escluderei se trovassi una situazione che mi piace. Con Sinisa andrei ovunque ed è il motivo per cui sono andato a Lisbona, sarei disponibile anche perché a Bologna sono legato da un ottimo ricordo, è stata la mia prima esperienza in Serie A e ho conquistato la Nazionale. Però al momento non c’è nulla ed è pure difficile fare ipotesi in questo momento».