Viviano: «Voglia incredibile di tornare. Giampaolo…»

viviano sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Viviano non sta più nella pelle: «Voglia incredibile di tornare a giocare. Giampaolo? Tra i migliori»

Infortunatosi prima del derby contro il Genoa, Emiliano Viviano non si vede in campo da ormai più di due mesi. Nel mentre, le ottime prestazioni di Christian Puggioni non lo hanno fatto rimpiangere, ma lui è pronto a riprendersi il posto da titolare non appena avrà completamente recuperato dall’infortunio al polso: nella seduta di ieri il numero 2 della Sampdoria è tornato a lavorare con il pallone, e adesso un suo ritorno sembra più vicino.
VIVIANO SCALPITA – Di certo, nessuno si aspettava tempi di attesa così lunghi prima di vederlo nuovamente indossare la maglia blucerchiata: «Vorrei uscire dalla palestra, sarebbe già una vittoria. Il rientro è stato più lungo del previsto – spiega ai microfoni di Premium Sport – ma erano tempi fisiologici. La ripresa sarà graduale, perché c’è da riprendere la mobilità, il polso è un po’ fermo dopo tanti giorni col tutore. Ho una voglia incredibile di tornare».
BILANCIO – Tralasciando questa ultima parte di campionato, nell’anno appena conclusosi Viviano è stato certamente tra i protagonisti, ed è soddisfatto anche di ciò che hanno fatto i compagni: «Nel 2016 è stata un’ottima Samp: darei un 7,5 per il gioco e un 6,5 per i risultati». Un’ultima battuta su mister Giampaolo, arrivato solo quest’estate ma già molto legato ai suoi giocatori: «E’ una brava persona ed è uno dei migliori allenatori che abbia mai avuto», ha concluso.