Vizoco, l’ombra di DiFra: «Una Samp senza limiti»

vizoco preparatore atletico sampdoria
© foto SampTV

Parla il preparatore atletico Vizoco, fedelissimo di Di Francesco: «Soddisfatti del percorso fin qui. Sogno una Samp di corsa e senza limiti»

Così come per tutte le altre avventure sulle panchina d’Italia, anche per quella a Genova il nuovo allenatore della Sampdoria Eusebio Di Francesco ha voluto al suo fianco il fedelissimo Nicandro Vizoco. Il preparatore atletico blucerchiato, intervistato da SampTV, lo segue fin dal primo giorno: «Essere alla Sampdoria per noi è l’ambizione di voler creare un percorso che portino a risultati che competono a una piazza blasonata come questa, che ha tanta voglia di raggiungere traguardi a cui era abituata nemmeno troppo tempo fa. 

«Sono undici anni che ormai festeggio il mio compleanno con Di Francesco in ritiro – racconta Vizoco -. Per me è un fratello, un punto di riferimento e una guida: esprimo tutta la mia gratitudine nei suoi confronti, sia dal punto di vista umano che professionale, e per lui parlano i risultati che ha conseguito nel corso della sua carriera». Le ambizioni non mancano, neanche tra lo staff tecnico: «Vogliamo costruire qualcosa di importante qui alla Sampdoria. Ci siamo imbattuti in un contesto di lavoro, dalla società ai ragazzi, di estrema disponibilità. Siamo estremamente soddisfatti del percorso intrapreso fino ad oggi, anche se c’è ancora lavoro da fare». 

Il ritiro di Ponte di Legno si conclude oggi, ma gli allenamenti – specialmente quello di ieri – sono stati stati molto impegnativi: «I volumi, avvicinandoci alla gare, saranno ridotti, ma si manterrà sempre un’intensità tale da sostenere quelle che sono le richieste del mister, estremamente sostanziose per via del modulo che adotta. Uno dei concetti su cui insiste molto è l’aspetto motivazionale: all’interno di ogni esercitazione, anche svolta a secco, vuole che non ci sia mai un modo stereotipato di affrontarle, ma si cerca sempre il coinvolgimento emotivo e motivazionale. Questo sta alla base della ricerca della performance fisica, ma anche di una vittoria o di un gol», spiega Vizoco.

Un’ultima battuta sugli obiettivi che il nuovo preparatore atletico spera di raggiungere insieme alla squadra al termine della prossima stagione: «Mi auguro che questa Samp riesca ad andare di corsa, spedita verso i traguardi più ambiziosi. Il mister sta insistendo sul fatto di non avere limiti, bisogna superarli attraverso il lavoro quotidiano». Per l’intervista completa avvia il video qui sotto.