Weber ricorda la gara contro la Sampdoria: «Tifosi impressionanti». E quella bandiera…

tifosi sampdoria derby gradinata sud
© foto www.imagephotoagency.it

Weber ricorda la gara contro la Sampdoria in Coppa delle Coppe: «Tifosi impressionanti. Ci diedero in mano una bandiera italiana»

Affrontare la Sampdoria alle soglie degli anni ’90 era un’impresa titanica. Se lo ricorda bene Heiko Weber, allenatore tedesco ed ex calciatore che nell’edizione della Coppa delle Coppe 1988/89 sfidò proprio i blucerchiati con il suo Carl Zeiss Jena.

L’ex attaccante ricorda bene il giorno della trasferta al “Ferraris” (la gara finì 3-1 per i padroni di casa) e il calore dei tifosi blucerchiati: «Gli italiani fischiavano all’inizio, ma poi ci diedero in mano una bandiera italiana: questo impressionò il pubblico. I tifosi erano impressionanti e anche i giocatori avversari, ad esempio Roberto Mancini. Noi in realtà reggemmo il confronto, nonostante gli infortuni», ha concluso a mdr.de.