Yoshida non è ancora pronto. Ma Ranieri: «Ci metterà poco»

Yoshida Sampdoria
© foto sampdoria.it

Yoshida non è ancora pronto e Ranieri certifica: «Ma mi sembra molto sveglio e ci metterà poco a capire il calcio italiano»

Per Yoshida si profila una gara in panchina contro il Torino. Il difensore, arrivato da pochissimo tempo, non è ancora nelle condizioni ideali per disputare una partita dall’inizio. Sarà quindi la coppia Colley-Tonelli a scendere in campo dal primo minuto.

Ma Ranieri non ha fatto altro che incensare il calciatore giapponese: «Non è che in quattro e quattr’otto lui e La Gumina possano essere già pronti. Yoshida mi sembra molto sveglio e intelligente, ci metterà molto poco a capire i tatticismi del calcio italiano».