Zeman in conferenza stampa: «Calo di concentrazione sui gol»

zeman
© foto www.imagephotoagency.it

La conferenza stampa di Zdenek Zeman, al termine del match giocato a Marassi contro la Sampdoria. Partita dominata dai blucerchiati che vanno in vantaggio, subiscono il pareggio e poi vincono grazie a Quagliarella e Schick

Il Pescara ci prova nel primo tempo, riuscendo anche a trovare un gol, e chiudendo la prima frazione con un pareggio. Nella ripresa però i blucerchiati iniziano a spingere e la squadra biancazzurra esce ancora una volta con una sconfitta dal campo che recita 3-1 come risultato finale, maturato nel secondo tempo grazie alle reti di Quagliarella e di Patrik Schick, subentrato in corsa e di nuovo decisivo. Il tecnico del Pescara, Zdenek Zeman, commenta in conferenza stampa: «Il primo tempo eravamo un po’ passivi, giocavamo corti, quindi riuscivamo a ripartire. Nel secondo tempo credo che non ci abbiamo creduto. Nel secondo tempo abbiamo pagato gli svarioni, ci vorrebbe più concentrazione su quei due gol, anche perché la Sampdoria non ha fatto altre cose. Nel primo tempo abbiamo sfruttato le posizioni della difesa blucerchiata per ritrovare gli spazi per ripartire. In settimana abbiamo avuto qualche problema con gli allenamenti ma se non lavori negli allenamenti non raggiungi risultati». Con questa sconfitta il Pescara resta incollato in fondo alla classifica.

Articolo precedente
Fernandes SampPagelle Samp-Pescara 3-1: sentenza Schick, Fernandes MVP
Prossimo articolo
giampaoloGiampaolo: «La squadra sta bene. Schick, che controllo!»