Ferrero: «Chiriches? Il Napoli non lo cede. Regini sboccerà»

© foto www.imagephotoagency.it

Il calciomercato chiude fra poco più di 7 ore e per la Sampdoria sono momenti importanti, il futuro della stagione può passare anche da questi ultimi movimenti di mercato, e serve ancora un difensore, che sarà probabilmente Luka Krajnc del Cagliari, anche se negli scorsi giorni uno dei nomi più caldi era quello di Vlad Chiriches del Napoli, che solo tramite un’incredibile congiunzione di operazioni sarebbe potuto diventare un difensore della Samp.

Non sarà così, e a spiegarlo ci ha pensato il Presidente Massimo Ferrero, intervenuto sulle frequenze di Radio CRC: «Volevo Chiriches, l’ho chiesto, ma De Laurentiis se lo tiene stretto, non lo cede. Giampaolo? ha preso in mano una sceneggiatura e sono certo che farà un grande film. Ho avuto la fortuna di assumere quattro allenatori, ma non ho mai visto un tecnico come Giampaolo, è il numero uno perché insegna calcio».

Si torna a parlare anche del colpo del mercato blucerchiato, Dennis Praet: «Era richiestissimo, ma ero convinto di riuscire a prenderlo. Parlammo col papà, con la presidenza dell’Anderlecht e mettemmo sul piatto un po’ di soldi cash. Nella Sampdoria nessuno pensava di poter prendere grandi calciatori, ma io ci sto provando perché non esistono squadre di prima o di seconda fascia, ma squadre di serie A e di serie B. Poi, è chiaro che chi fattura di più, può permettersi un monte ingaggi più alto ed è per questo che lo scudetto lo vincerà sempre chi fattura di più perché può permettersi di pagare stipendi come quello di Higuain che per esempio la Samp non può permettersi. Ho concluso 59 operazioni tra entrate e uscite, sono stremato. Regini è un grande talento e quest’anno sboccerà».



 

Condividi
Articolo precedente
Krajnc, c’è il sì alla Samp: sarà lui il nuovo difensore
Prossimo articolo
Palumbo sarà blucerchiato: resta un anno alla Ternana