Le probabili formazioni di Sampdoria-Crotone

Schick Sampdoria
© foto Valentina Martini

Le probabili formazioni di Sampdoria e Crotone per la partita di domani pomeriggio al Ferraris: Giampaolo lancia Praet al posto di Linetty, formazione-tipo per Nicola

Partita importante, quella di domani pomeriggio a Marassi, per Sampdoria e Crotone, anche se per due motivi differenti: i blucerchiati, dopo la sconfitta in casa del Sassuolo, vogliono dimostrare di fronte ai propri tifosi di essere ancora concentrati sul campionato, i rossoblù sono alla disperata ricerca di punti-salvezza. Andiamo allora a vedere quali potrebbero essere le scelte dei due allenatori per la gara di domani, cominciando dalla squadra ospite. Mister Nicola, che potrà contare su 23 effettivi, sembra orientato a schierare la formazione-tipo che tante soddisfazioni gli ha regalato nelle ultime giornate: nel 4-4-2 calabrese, davanti a Cordaz in porta, ci sarà dunque una linea difensiva composta da Martella – cresciuto nel vivaio blucerchiato -, Ferrari, Ceccherini e Rosi. A centrocampo l’ex allenatore del Livorno dovrebbe rinunciare al gioiellino della Samp, Leonardo Capezzi, dal primo minuto: spazio dunque a Stoian, Crisetig, Barberis e Rhoden. In attacco, la coppia-gol inamovibile formata da Trotta e Falcinelli.

GIAMPAOLO, POCHI DUBBI – Pochi dubbi anche per mister Giampaolo, anche se in gran parte i ballotaggi canonici sono stati risolti, per questo turno di campionato, dalle circostanze: con Sala e Muriel ancora infortunati e con Linetty squalificato, la formazione titolare dovrebbe dunque essere scontata. L’unico dubbio dovrebbe riguardare il guardiano dei pali: Emiliano Viviano figura nell’elenco dei convocati, ma si è allenato in solitaria per gran parte della settimana per un fastidio al ginocchio. Probabile che, in via precauzionale, possa giocare Christian Puggioni, che ha già dimostrato comunque di essere un dodicesimo pienamente affidabile. Linea a quattro difensiva composta da Regini – in vantaggio su Pavlovic -, Skriniar, Silvestre e Bereszynski; a centrocampo agiranno Praet, Torreira e Barreto,mentre il compito di innescare le punte – Schick e Quagliaella – toccherà ancora a Bruno Fernandes.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni; Regini, Skriniar, Silvestre, Bereszynski; Praet, Torreira, Barreto; Fernandes; Schick, Quagliarella.
CROTONE (4-4-2): Cordaz; Martella, Ferrari, Ceccherini, Rosi; Stoian, Crisetig, Barberis, Rhoden; Trotta, Falcinelli.

Condividi
Articolo precedente
nicola crotoneSampdoria-Crotone, i convocati di Nicola
Prossimo articolo
puggioni sampdoriaViviano e Puggioni, quando avere due numeri 1 in squadra è un vantaggio