Quagliarella: «Sconfitta non da Sampdoria, chiediamo scusa ai tifosi»

quagliarella sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Lazio-Sampdoria 7-3, Quagliarella demoralizzato: «Chiediamo scusa ai tifosi, la Samp non prende sette gol»

Due gol e un assist per Fabio Quagliarella, che si rivela l’unica nota veramente positiva di questo Lazio-Sampdoria, finito in tragedia per i blucerchiati. Un 7-3 che non si cancellerà facilmente dalla memoria, e il bomber blucerchiato arriva in mixed zone demoralizzato: «Fa male perdere così, non è da Sampdoria prendere sette gol. Oggi non ha funzionato nulla – spiega – ma la colpa è solo nostra: il mister non c’entra. Siamo noi che scendiamo in campo e quindi siamo noi che chiediamo scusa ai tifosi per questa partita. Dobbiamo resettare e guardare avanti». Quagliarella prosegue cercando di guardare il lato positivo, nonostante la sconfitta sia pesante: «Se proprio dobbiamo trarre una lezione da questa sconfitta, è quella che dobbiamo fortificarci in vista della prossima stagione. Da capitano sono ancora più dispiaciuto per il risultato. Dobbiamo voltare pagina domenica prossima per cercare di concludere al meglio una buona stagione». Con la doppietta di questo pomeriggio, il numero 27 blucerchiato raggiunge quota 10 gol, ma non è dell’umore giusto per poter essere soddisfatto: «Oggi non ho voglia di sorridere, anche se fa piacere», ha concluso.

Condividi
Articolo precedente
giampaolo conti sampdoriaGiampaolo: «Niente scuse, colpa mia. Il cambio di Schick…»
Prossimo articolo
pradè sampdoriaPradè: «Questa giornata storta non rovinerà tutto»