Verso Sampdoria-Chievo: Simic, è il tuo momento

Sampdoria Simic
© foto Mattia Bronchelli

Sampdoria-Chievo: prima partita che non vedrà il duo difensivo Silvestre-Skriniar. Al suo posto cosa deciderà di fare Giampaolo? Regini nel suo ruolo naturale, oppure spazio a Simic

Sconfitta pesantissima per la Sampdoria contro la Lazio: un primo tempo al buio per i blucerchiati che subiscono cinque reti, due delle quali su calcio di rigore. Il primo dei due tiri dagli undici metri, viene concesso per il fallo di Skriniar su Keita lanciato in porta. Chiara azione da gol, rosso diretto e tunnel degli spogliatoi per il centrale della Sampdoria che sarà costretto a saltare la prossima gara per scontare la squalifica. Al suo posto, per il resto del match giocato contro la Lazio, è entrato Regini al posto di Schick, giocando quindi una delle poche partite nel suo ruolo naturale. Quali saranno però le scelte per la prossima gara di campionato, in casa, contro il Chievo? Ad oggi è difficile pronosticare quali potranno essere i titolari per la difesa blucerchiata, ma ci sono parecchie alternative possibili per Giampaolo. La prima, più scontata, è schierare Regini nuovamente centrale con Silvestre e sull’esterno Pavlovic o Dodo, anche se il brasiliano è stato sostituito a fine primo tempo e sembra non convivere pienamente il Mister. Una seconda possibilità è un esordio: Simic, mai visto in campo in una partita ufficiale, si è messo in luce negli allenamenti e soprattutto nell’amichevole contro il Lugano, potrebbe essere un’opportunità per capire le potenzialità di questo giovane talento arrivato nel mercato di gennaio.

Condividi
Articolo precedente
maran chievoIl Chievo pensa al futuro: facce nuove contro la Samp
Prossimo articolo
stefano lucchini sampdoriaLucchini: «Ripagato debito con la Cremonese. Samp, quel salvataggio sulla linea…»