Connettiti con noi

Focus

Il 2020 di Mikkel Damsgaard alla Sampdoria

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Il 2020 di Mikkel Damsgaard alla Sampdoria: ripercorriamo l’anno solare del centrocampista danese con la maglia blucerchiata

«Il presidente Massimo Ferrero e l’U.C. Sampdoria comunicano di aver acquisito a titolo definitivo dal F.C. Nordsjaelland i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Mikkel Krogh Damsgaard». Il 2020 di Mikkel Damsgaard è iniziato con questo comunicato. Poi, giusto il tempo di scendere in campo nelle ultime giornate della Superligaen danese, dove mette a segno 3 gol e due assist in sei presenze, che a inizio luglio il gioiellino di Jyllinge si trasferisce a Genova per iniziare la sua avventura alla Sampdoria. Quello che hanno pensato tutti è che ci sarebbero voluti mesi, se non tutta la stagione, per cominciare a intravedere le qualità di questo ragazzo, apparentemente acerbo anche dal punto di vista fisico.

Ma il coraggio di Claudio Ranieri, unito all’atteggiamento spensierato e privo di paura del giocatore, hanno fatto sì che Damsgaard diventasse subito un giocatore determinante per la squadra blucerchiata. In queste prime 14 giornate di Serie A, infatti, l’esterno danese è sceso in campo in tutti i match di campionato (con l’unica eccezione della partita contro il Benevento), segnando 2 gol e fornendo 1 assist. La sensazione, però, è che il classe 2000 non abbia ancora messo in mostra tutte le sue doti, anzi. Se è vero che chi ben comincia è a metà dell’opera, i tifosi della Sampdoria possono dormire sonni tranquilli. E nel mentre, il presidente Massimo Ferrero si sfrega le mani…

Advertisement

News

Advertisement