Connettiti con noi

Hanno Detto

Terremoto Juventus, Abodi: «Probabilmente ci sono altri club»

Pubblicato

su

Andrea Abodi, ministro dello Sport, ha parlato del terremoto Juventus, mettendo in guardia anche altri club: le dichiarazioni

Andrea Abodi, ministro dello Sport, ha parlato del terremoto Juventus, mettendo in guardia anche altri club. Ecco le sue dichiarazioni rilasciate ai microfoni dell’Ansa.

JUVENTUS – «La situazione della Juventus è soltanto la punta estrema e, per certi versi, anche clamorosa, di un fenomeno su cui non possiamo voltarci dall’altra parte, perché probabilmente la Juventus non è l’unica dunque è il momento di mettere ordine e di andare a controllare in maniera più puntuale, perché ci sono società che si comportano in maniera estremamente corretta ed altre che, evidentemente, hanno interpretato in maniera troppo particolare le norme, e ciò determina un problema anche sul versante dell’equa competizione».

SANZIONI – «I comportamenti gestionali devono esser monitorati, analizzati, valutati ed eventualmente sanzionati. Mi auguro che i fenomeni degenerativi vengano regolati all’interno del sistema sportivo».

News

Video

Sampdoria News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 44 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a U.C. Sampdoria S.p.A. Il marchio Sampdoria è di esclusiva proprietà di U.C. Sampdoria S.p.A.