Connettiti con noi

Hanno Detto

Aldo Pecini: «Il patron del Modena mi ricorda Mantovani»

Pubblicato

su

Aldo Pecini, capo scouting del Modena, ha paragonato il presidente Carlo Rivetti a Paolo Mantovani: le dichiarazioni

Aldo Pecini, capo scouting del Modena, ha paragonato il presidente Carlo Rivetti a Paolo Mantovani. Le dichiarazioni ai microfoni de Il Resto del Carlino.

DICHIARAZIONI – «Dopo aver incontrato i Rivetti, non ho potuto non accettare. Sono dei visionari, per quello che è il mio lavoro pensare al futuro è importante. Abbiamo visto cose interessanti. Anche dei 2004, 2005 nell’ottica di costruire un futuro soprattutto italiano, la proprietà ci tiene. Nel nostro database c’è qualche nome. Lui è unico. Mi verrebbe da paragonarlo al Presidente Mantovani della Sampdoria, ci vedo quell’aspetto umano, quel voler creare una famiglia come priorità oltre agli investimenti. Pensi che quando lo incontrai, dopo il mio colloquio con Vaira e l’ad Matteo Rivetti, non volle parlare di contratto e mi strinse semplicemente la mano. Fu il mio primo accordo firmato con una stretta di mano».