La Sampdoria multa Alvarez: importo donato al Gaslini

Alvarez Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria sempre vicina all’Ospedale Pediatrico Gaslini: Alvarez converte in beneficenza la multa interna per l’espulsione nel settembre 2016

La Sampdoria e tutti i suoi tesserati sono sempre vicini all’Ospedale Pediatrico Giannina Gaslini. La struttura, eccellenza italiana per la cura dei piccoli degenti che ospita, ha spesso ricevuto il sostegno della società doriana, non solo a livello economico tramite la beneficenza, ma anche morale con visite ai bambini nelle occasioni più importanti dell’anno per regalare sorrisi a chi, purtroppo, deve combattere la dura battaglia contro la malattia. Proprio in continuità con questa tradizione di sostegno al Gaslini, Alvarez d’accordo con il presidente Ferrero e la società, ha deciso di convertire la multa interna, per l’espulsione in Sampdoria-Roma del settembre 2016, in una donazione.

Grazie a questa, assieme a donazioni di altre due famiglie, è stato possibile l’acquisto di un Miris Human Milk Analyzerun, un macchinario che permetterà di analizzare la qualità del latte materno nel reparto di Patologia Neonatale e Rianimazione. L’inaugurazione è avvenuta questa mattina, alla presenza del calciatore blucerchiato: «L’anno scorso quando sono stato espulso contro la Roma, abbiamo deciso con la società che dovevo pagare una multa – puntualizza ai microfoni di SampTV -, e di convertirla in beneficenza. Abbiamo pensato subito al Gaslini per quello che fanno per i più piccoli e perchè una delle cose belle di essere calciatore è proprio poter aiutare. Sono felice che sia stato acquistato un macchinario importante per ottimizzare il latte materno. Parlando con i dottori mi hanno spiegato a cosa serve ed è veramente importante. Nel momento in cui vieni qui, conosci il Gaslini e quello che fa, vuoi aiutare: la decisione è stata condivisa con la società e sono molto felice di aver fatto beneficenza».

Articolo precedente
Best11, il gioco da tavola blucerchiato: quattro giocatori alla presentazione
Prossimo articolo
spagna-costa rica sampdoria osservatoreLa Sampdoria osserva Spagna-Costa Rica: nel mirino chi?