Álvarez e il Papa: «Sempre un piacere salutarlo»

Alvarez sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Ricky Álvarez e un momento social con il Pontefice: la soddisfazione dell’argentino nell’incontro con il connazionale Papa Francesco

 

Arrivato a gennaio 2016 dopo tante difficoltà (in campo e fuori) tra Inter e Sunderland, Ricky Álvarez sembra aver ritrovato un filo di continuità con la maglia della Sampdoria. L’avventura blucerchiata ha rilanciato il trequartista dopo un biennio nefasto, sebbene ultimamente l’argentino stia perdendo qualche posizione nelle gerarchie di Giampaolo ai danni dei più giovani colleghi, come Bruno Fernandes o Dennis Praet.

INCONTRO ECCELLENTE – Come detto, però, le soddisfazioni non si limitano al terreno di gioco. Dal suo profilo Twitter, Álvarez ha condiviso anche un’altra conquista molto importante per un argentino come lui, quella di aver incrociato un connazionale eccellente come Papa Francesco in un incontro avvenuto di recente a Roma, dove la Samp ha avuto l’onore di essere ricevuta dal Pontefice in seduta privata: «È sempre un piacere andare a salutarlo».